COMFORT ACUSTICO

Abbattiamo i rumori su edifici civili e industriali...e non solo!

Isolamento Acustico

L'Isolamento Acustico, al pari della Coibentazione Termica, è uno dei fattori principali di comfort all'interno di un edificio, sia esso civile o industriale.

Il comfort acustico è la capacità di fonoisolamneto e di fonoassorbimento delle superfici. In un edificio, il suono si propaga per via aerea ed è importante, per ottenere un risultato efficace, che pareti, solai e soffitti siano adeguatamente isolati: è necessario operare su tutti gli elementi costruttivi.

ABBATTIMENTO ACUSTICO
Fino a 20 debicel


Grazie all'utilizzo di materiali all'avanguardia, basati sulla tecnologia stratificata a secco in fibre di poliestere, atossico ed ecologico, è possibile agire con soluzioni isolanti grazie al meccanismo “massa - molla - massa”: posizioniamo lastre in gesso rivestito che, fissate ai profili, agiscono da masse contrapposte. All’interno l’intercapedine d’aria funge da molla assorbendo il rumore. Per aumentare il potere di isolamento, inseriamo nell’intercapedine un materiale prestazionale dalle avanzate capacità fonoassorbenti.

Applichiamo questa tecnica:

  • nei rivestimenti di facciata
  • nelle pareti di tamponamento esterno
  • nei divisori verticali tra ambienti diversi, per i solai e i soffitti
  • nelle intercapedini di pareti, contropareti e soffitti

Caratteristica dei prodotti da noi usati sono:

  • elevata resistenza
  • elevato isolamento acustico
  • antincendio
  • adatto ad ambienti umidi

Nei locali industriali ampi o caratterizzati da attività rumorose, è importante agire sulla capacità di assorbimento acustico delle superfici. Grazie alle conosenze acquisite in anni di esperienza, e con l'utilizzo di prodotti innovativi, garantiamo la regolazione del suono all'interno dei locali.

Informazioni utili cappotto termicoGli Isolanti Acustici devono seguire la vigente Normativa in materia di Isolamento Acustico per l'Edilizia da n. 297 del 5 Dicembre 1997 e da Legge n.447 del 26 Ottobre del 1995, con lo scopo di migliorare le condizioni in fatto di Acustica negli edifici. Il DPCM 05/12/1997 determina i requisiti acustici delle sorgenti sonore interne agli edifici ed i requisiti acustici passivi degli edifici e dei loro componenti in opera, al fine di ridurre l'esposizione umana al rumore. La Legge quadro 447/1995 è la Normativa sull'Inquinamento Acustico stabilisce i principi fondamentali in materia di tutela dell'ambiente abitativo dall'inquinamento acustico.